Digital disconnect – Robert W. McChesney

2000battute

digital disconnect

DIGITAL DISCONNECT
Robert W. McChesney
The New Press 2013 

Ottimo. Il saggio migliore che ho letto sul tema. Molto meglio di Who owns the future? di Jaron Lanier e meglio di To save everything, click here di Evgeny Morozov. Molto molto molto meglio di quasi tutti i commenti o editoriali che abbia letto.
Per un motivo preciso: contestualizza.
In più si dimostra quasi presciente rispetto le notizie degli ultimi mesi riguardo le violazioni commesse da NSA, provider e corporation ai danni della privacy dei cittadini.

Il problema che rende tragicamente superficiale e inevitabilmente miope molto di quello che viene detto, sia dagli adulatori sia dai detrattori, su internet, l’innovazione digitale, “la rete”, la tecnologia pervasiva o come la si voglia chiamare quella cosa lì, è la mancanza di contesto. Contesto storico, politico, economico e sociale, per limitarmi alle categorie fondamentali.
Quando c’è, è un abbozzo di contesto, una caricatura di…

View original post 2.273 altre parole

Politiche monetarie espansive e restrizione del credito

Keynes blog

Banca

di Guglielmo Forges Davanzati per Keynes blog

Le principali banche centrali dei Paesi industrializzati – BCE inclusa – stanno, da tempo, inondando di liquidità il sistema economico, adottando politiche monetarie definite “non convenzionali”. Con quali risultati? Ci si aspetterebbe un aumento degli investimenti e dell’occupazione. Ci si aspetterebbe anche un aumento del tasso di inflazione. Per contro, sta accadendo il contrario o comunque non si stanno verificando i risultati attesi.

View original post 842 altre parole

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑