Il SocialHR progettista della social organization

metaloghi organizzativi 2.0

architettoHo detto più volte di come la funzione HR sia ad un crocevia drammatico: ripensare al proprio ruolo in chiave di “architetto” di luoghi organizzativi, o atrofizzarsi definitivamente.

L’HR si è storicamente tenuto lontano dalla progettazione organizzativa, ritenendo che le persone sulle quali il ruolo si trovava a lavorare in chiave di growth & development poi potessero essere inserite senza troppe complicazione nel contesto che altri avevano disegnato.

Ma in realtà è andata anche peggio di così. Alla funzione HR è stato chiesto costantemente di lavorare perché le persone fossero calate in quel contesto senza resistenze nella logica secondo cui alla solidità dell’organizzazione si dovesse opporre la liquidità delle persone(ne ho parlato in questo speech).

Insomma, persone e contesto, elementi che in ogni disciplina e scienza sociale sono considerati come inestricabili, nelle organizzazioni sono diventati campo di due specialismi separati con euristiche, tecniche e strumenti molto…

View original post 585 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...